Il tappeto elastico è un attrezzo divertente per tutta la famiglia. E rappresenta anche un ottimo modo per tenersi in esercizio.

Oggi esiste un’ampia varietà di produttori, forme e dimensioni di trampolini elastici. Tuttavia, sembrano tutti simili.

Ogni produttore sostiene che il proprio tappeto rimbalzante sia il migliore in assoluto.

Ed è difficile dire, dopo un veloce colpo d’occhio quale sia il più sicuro e il più durevole.

Dato che scegliere un trampolino elastico per bambini o adulti non è semplice, ho deciso di stilare la lista dei migliori tappeti elastici dell’ultimo anno.

Non mi sono basato solo sul prezzo o sulle dimensioni, ma ho considerato anche il fattore sicurezza, la durabilità e la forma.

Sei pronto a scoprire quali sono i migliori tappeti elastici? Iniziamo!

 

Quali sono i migliori trampolini del 2021?

Sicuramente, il tappeto elastico Springfree è il più sicuro, il Jumpsport è il miglior rebounder, l’Archeer è il miglior mini trampolino per bambini, l’Acon Air è il miglior tappeto elastico basso e il Jumpking è il migliore di forma rettangolare. Andiamo a scoprirli tutti, uno per uno.

 

Springfree – il trampolino per bambini più sicuro


Springfree è un marchio leader nella produzione di tappeti elastici da giardino per bambini estremamenti sicuri.

Eh già, i tappeti Springfree sono stati progettati con in mente una sola cosa: la sicurezza, eliminando tutti quegli aspetti che rendono i trampolini elastici così pericolosi.

Ma come mai questo tappeto rimbalzante è così sicuro?

Non presenta nessuna molla a vista, nessuna struttura in metallo vicina all’area di salto e una rete di sicurezza FlexiNet che protegge l’area interna.

Queste reti elastiche sono incredibilmente semplici da spostare, hanno parecchi pali di supporto che ne aumentano la rigidità e garantiscono un ottimo rimbalzo.

Pro:

  • il trampolino più sicuro in assoluto
  • puoi allontanarti con la consapevolezza che tuo figlio sarà al sicuro
  • materiali di altissima qualità

Contro:

  • non è sicuramente un’opzione economica

Ideale per: bambini, adulti

Posizione: all’esterno

 

Jumpsport 350 – il miglior tappeto elastico rebound


Questo trampolino piccolo non ha una rete di sicurezza, ma è maneggevole, leggero, e privo di molle.

È ottimo per piccoli spazi, non eccessivamente economico e non richiede molto tempo di montaggio.

Tuttavia, non presenta una recinzione di sicurezza e non è eccessivamente grande. Presenta delle gambe ad arco per fornire una grande stabilità, offre un buon rimbalzo e ha una qualità relativamente buona.

La parte migliore? Questo prodotto utilizza la tecnologia regolabile FlexBounce, che ti consente di scegliere quanto rimbalzo vuoi e quanto in alto vuoi andare con i tuoi salti.

È ideale per gli adulti che desiderano un allenamento rapido a casa o in ufficio e per le famiglie che vogliono offrire ai propri bambini uno spazio per saltare al coperto.

Assicurati solo di sorvegliarli e di impostare un rimbalzo minimo.

Pro:

  • rimbalzo regolabile
  • si monta in pochi passi

Contro:

  • è piccolo
  • non ha una rete di protezione

Ideale per: adulti, bambini

Posizione: esterno, interno

 

Jumpking – il miglior trampolino rettangolare


Il brand Jumpking produce trampolini elastici di diverse forme e dimensioni, anche molto particolari.

Questo prodotto è molto spazioso, garantisce un grande rimbalzo ed è realizzato con un materiale resistente alla ruggine.

La forma è unica, ed è ideale per te se hai molto spazio in giardino per far divertire tutta la famiglia.

Pro:

  • è dotato di un cuscinetto oversize sulle molle
  • ha una superficie di salto molto ampia
  • è perfetto per attività di ginnastica

Contro:

  • per montarlo hai bisogno di una mazzetta, un cacciavite e un trapano, che non sono presenti nella confezione

Ideale per: adulti, bambini

Posizione: da esterno

 

Ancheer – mini trampolino elastico per bambini


I trampolini di grandi dimensioni solitamente non sono adatti a bambini di età inferiore a sei anni.

Questo tappeto, invece, presenta le dimensioni perfette per essere utilizzato da un bambino: è composto da una superficie elastica in miniatura, e un manubrio regolabile in modo da seguire la crescita del piccolo.

Questo trampolino elastico con barra stabilizzatrice rappresenta la migliore scelta per i bambini più piccoli.

Pro:

  • tappeto in miniatura
  • ideale per bambini piccoli
  • disponibile in rosso e in blu

Contro:

  • non adatto ad adulti

Ideale per: bambini piccoli

Posizione: interno, esterno

 

Acon Air – miglior trampolino elastico basso


Hai paura dei tappetoni elastici troppo alti?

Temi che i tuoi figli possano cadere nonostante tutti i dispositivi di sicurezza?

Se desideri che rimangano sempre al sicuro, puoi scegliere il tappeto elastico Acon Air, che presenta un’altezza inferiore rispetto agli altri trampolini della lista, ma che comunque permette un ottimo rimbalzo.

È di forma rotonda e presenta una rete di sicurezza attorno alla superficie elastica, in modo da evitare qualsiasi caduta.

Per quanto riguarda il limite di peso, grazie alla sua struttura resistente arriva fino a 365 kg.

Pro:

  • ha un limite di peso molto elevato
  • telaio zincato e design moderno
  • è basso quindi più sicuro per bambini
  • facilità di montaggio

Contro

  • non economico

Ideale per: adulti, bambini

Posizione: esterno

 

Come scegliere il miglior tappeto elastico

Ecco alcune delle cose più importanti che devi tenere in considerazione prima di acquistare il jumping da giardino o da interni.

 

Quale dimensione scegliere?

Ci sono una vasta gamma di dimensioni di trampolini.

I trampolini per uso domestico variano generalmente in dimensioni da 1.5m a 6m di diametro.

Ovviamente, prima di acquistarlo devi necessariamente misurare lo spazio del cortile in cui vuoi inserirlo, assicurandoti di lasciare un po’ di spazio di manovra su tutti i lati.

Se desideri acquistare un modello grande, ricordati sempre di considerare almeno 1.5 metri di spazio su tutti i lati del tappeto per saltare.

Nel determinare quale sia la dimensione migliore per il tuo cortile, assicurati di controllare muri, recinzioni, pali, linee elettriche e qualsiasi altro impedimento che potesse essere un potenziale pericolo.

Sono disponibili tappeti di dimensioni più piccole per ospitare uno spazio limitato, ma è necessario assicurarsi che le dimensioni e il modello selezionati siano il miglior trampolino per tutti i membri della famiglia.

 

Qual è la forma migliore?

Ci sono quattro disegni geometrici di base per i trampolini.

Ognuno ha i suoi punti di forza e le diverse forme sono più adatte per usi distinti.

 

Rotondo

I trampolini rotondi sono i più comuni.

Anche se alcuni dicono che questa forma ha più forza, non ne sono così sicuro.

La forma tuttavia richiede un minor numero di elementi di supporto nella sua costruzione.

Il telaio assorbe in egual modo la forza di un salto lungo tutto il perimetro in modo che possa essere più leggero e mantenere comunque la sua forza.

Ma mi chiedo se questo faccia una differenza significativa in termini di costi o prestazioni.

La forma circolare sposta tutto il movimento al centro della superficie indipendentemente da dove l’utente stia saltando, il che lo rende più sicuro per gli utenti più giovani o meno esperti.

Questa forma sopporta anche meno peso e forza, quindi è più adatta per le persone più leggere e per coloro che stanno imparando a usare il tappeto rimbalzante.

Le dimensioni disponibili sono generalmente modelli da 2.5m, 3m, 3.5m, 4m, 4.5m e 5m.

Quali sono le misure migliori?

Io consiglierei almeno 3.5 metri di diametro, per lasciare ai bambini più spazio per gli errori.

Se rimangono al centro durante il salto, anche cadendo, non andranno a colpire i bordi, evitando qualsiasi possibile lesione.

 

Rettangolare

Sapevi che gli atleti professionisti utilizzano tappeti elastici rettangolari per i propri allenamenti e gare?

Questo tipo di tappeto garantisce un maggiore rimbalzo ma nello stesso tempo assorbe una maggiore forza dell’utente, quindi l’atterraggio è più morbido.

Le molle agiscono in modo indipendente per produrre un sollevamento e un atterraggio contenuto e stabile, indipendentemente dalla posizione dell’utente mentre fa fitness su tappeto.

I modelli rettangolari sono più costosi da costruire (e quindi hanno anche un prezzo al dettaglio superiore), poiché richiedono più supporti e dispositivi di fissaggio rispetto ai trampolini rotondi.

 

Quadrato

In realtà non ci sono molti modelli di trampolini quadrati. Ma a dire la verità, questo non mi ha affatto sorpreso.

I trampolini quadrati combinano le caratteristiche positive delle forme rotonde e rettangolari.

Un trampolino quadrato ha una superficie di salto più grande rispetto a un’unità rotonda di dimensioni simili e ha un rimbalzo maggiore rispetto alla versione rotonda.

Tuttavia, fornisce la sicurezza di un trampolino rotondo, poiché la forma indirizza l’utente al centro della superficie elastica.

Questa forma occupa anche meno spazio rispetto ad un rettangolo, quindi è utile per gli utenti che necessitano di maggiore potenza in un’area ridotta. La forma quadrata si adatta bene a piccoli spazi.

La distanza diagonale tra gli angoli è maggiore e la forma quadrata generalmente fornisce fino al 20 percento in più di spazio utilizzabile rispetto a un trampolino rotondo dello stesso tipo.

 

Ottagonale

Ci sono ancora meno trampolini ottagonali di quanti ne esistano quadrati, lo sapevi?.

Un tappeto ottagonale ha caratteristiche simili a quello tondo, con vincoli di spazio comparabili.

Tuttavia, a causa del design del bordo diritto, l’utente otterrà un rimbalzo leggermente superiore rispetto a un trampolino di forma rotonda.

 

Ovale

I trampolini ovali che puoi trovare online presentano una superficie utilizzabile più grande di un trampolino rotondo simile.

L’utente ha una superficie di salto più ampia da un lato all’altro, pur mantenendo la caratteristica di autocentramento del trampolino di forma rotonda.

Come con tutti i tappeti grandi, è necessario uno sforzo aggiuntivo per ottenere un grande rimbalzo.

 

Limiti di peso

Ad essere onesti, tutte le pedane elastiche che puoi trovare online sembrano molto robuste, ma devi sapere che osservare i limiti di peso di ciascuna di esse è un’operazione che devi fare sicuramente prima di acquistare il tuo tappeto.

Telaio Nonostante sia molto difficile che durante i salti sul tappeto elastico qualcuno si faccia male a causa del telaio, è sempre bene analizzare tutti i fattori prima dell’acquisto.

I produttori utilizzano tubolari in acciaio per la costruzione dei telai dei trampolini.

Questi telai generalmente sono costruiti con metalli resistenti e non arrugginiscono.

L’acciaio zincato e l’acciaio con rivestimento a polvere sono comunemente usati nella costruzione dei telai proprio per per eliminare la ruggine e fornire longevità.

La maggior parte dei marchi ha un segno di spunta su questa casella.

 

Molle

Se devo essere onesto, a me le molle sembrano meno critiche dal punto di vista della sicurezza.

Dopotutto, hai mai sentito parlare di molle che si rompono o si spezzano?

Il calibro del metallo, la lunghezza delle molle e il numero di molle utilizzate giocano tutti un ruolo nel rimbalzo di un trampolino.

Tutti i modelli che ho analizzato presentano molle in acciaio zincato resistente alla ruggine di grosso spessore.

Il numero di molle utilizzate varia sia dalla tipologia di prodotto che dal produttore.

Un numero maggiore di molle fornirà un’altezza di salto maggiore.

Inoltre, una maggiore lunghezza della molla fornirà anche più rimbalzo.

 

Accessori per la sicurezza della pedana elastica

Se hai intenzione di acquistare una pedana elastica, immagino che avrai pensato di investire tutto il tuo budget nella sola rete elastica per saltare, giusto?

Tuttavia, devi sapere che per essere davvero al sicuro, nella maggior parte dei casi avrai bisogno di alcuni accessori extra.

Già, perchè alcuni trampolini vengono forniti con accessori di sicurezza, ma la maggior parte no.

Sebbene non necessari per il funzionamento della molla elastica, questi accessori sono indispensabili per proteggere i tuoi figli.

 

La rete di sicurezza

Chiunque inizi a fare ricerche sulla sicurezza dei trampolini si imbatterà sicuramente nella statistica sulla sicurezza dei trampolini.

Il rapporto sostiene che le cadute da un trampolino rappresentano dal 27 al 39 % di tutte le lesioni relative a qualsiasi altra procurata durante l’utilizzo di questo prodotto.

Dopo aver letto questo, vorrai sicuramente acquistare una rete da applicare attorno al trampolino jumping fitness, giusto?

Non ti preoccupare, da qualche anno ormai, circa l’85% di tutti trampolini include una rete di protezione.

Una rete è essenziale per evitare cadute dal trampolino e devi sapere che la rete deve essere fissata saldamente ai pali in tutti i punti con corde elastiche intrecciate e reggette ad alta resistenza.

 

Scaletta

Se hai un bambino piccolo, devi per forza prendere in considerazione l’acquisto di una scaletta.

Le scalette consentono un facile accesso alla piattaforma del trampolino.

Ancora più importante, la rimozione della scala tra gli usi impedisce ai bambini piccoli di salire sul trampolino senza la supervisione di un adulto.

 

Kit di ancoraggio (per il vento)

A cosa serve un kit di ancoraggio?

Questo accessorio fissa l’unità al suolo, impedendo il ribaltamento accidentale del trampolino da rimbalzi eccessivi.

È particolarmente importante se la tua casa si trova in un’area molto ventosa.

Eh già, hai capito bene: con un vento molto forte un trampolino può essere letteralmente spazzato via.

In caso di previsioni meteo avverse, sposta la struttura in un’area o in un edificio sicuro e protetto.

Se vivi in zone regolarmente colpite da forti venti, fissa a terra il telaio del trampolino usando la corda e i picchetti di fissaggio. Non attaccare i paletti solo alle gambe, poiché i venti forti potrebbero scollegare il telaio e il materassino da salto dalle gambe.

Usa un minimo di tre punti di picchettamento per la sicurezza.

Assicurati che la parte superiore dei pali di ancoraggio sia a livello del suolo e coperta per evitare lesioni se qualcuno dovesse accidentalmente cadervi sopra.

 

Una recinzione da mettere sotto alla rete elastica

Un recinto inferiore impedisce agli animali domestici e alle persone di passare sotto al trampolino.

Inoltre impedisce l’accumulo di palline, altri oggetti e detriti sotto la superficie di salto. Devi sapere infatti che bambini e animali domestici potrebbero ferirsi andando sotto il trampolino mentre è in uso.

Quindi l’installazione di un recinto potrebbe rappresentare l’opzione perfetta.

 

Sicurezza del tappeto saltante: alcuni suggerimenti

Quando si arriva al punto, la maggior parte della sicurezza del trampolino è nelle mani del consumatore.

E “la maggior parte” è un eufemismo.

Acquistando un trampolino che si adatta alle tue esigenze e seguendo le regole di sicurezza di base del trampolino, la stragrande maggioranza delle lesioni causate dal trampolino può essere eliminata o ridotta al minimo.

A questo punto, saltare su un trampolino elastico non diventa più rischioso che fare jogging o giocare a tennis.

Assumersi la responsabilità della manutenzione dell’attrezzatura del trampolino e fare in modo che tutti gli utenti seguano le regole stabilite rende un trampolino un’attività divertente e sicura per tutti.

La certezza da parte degli utenti di seguire le linee guida stabilite dai produttori è spesso la ragione principale degli infortuni.

Quindi, senza ulteriori indugi, ecco i miei suggerimenti:

 

Cosa fare prima di tutto?

Ti consiglio, in primo luogo, di proteggere il trampolino e l’area circostante dall’uso senza supervisione.

  • Rimuovi la scala quando l’unità non è in uso
  • Prima di ogni utilizzo, ispeziona il trampolino per assicurarci che tutti i componenti siano fissati saldamente.
  • Controlla sempre l’usura del prodotto che potrebbe essere pericolosa.
  • Sostituisci le parti usurate, mancanti o difettose.
  • Il telaio del trampolino è costituito da parti metalliche senza messa a terra che conducono elettricità. Quindi assicurati che nessun cavo elettrico, apparecchio, riscaldamento o illuminazione sia presente nell’area del trampolino o sul trampolino stesso.
  • Assicurati inoltre che lo spazio intorno al tuo trampolino sia libero e privo di impedimenti. Non metterlo vicino a edifici, muri, pali, recinzioni, arbusti e passaggi pedonali.
  • Assicurati che non siano presenti oggetti o detriti sotto o intorno al trampolino.
  • Posiziona il salterello su un’area pianeggiante per ridurre al minimo la possibilità che l’unità si ribalti.
  • Assicurati che il trampolino sia fissato al suolo.
  • Deve esserci sempre un’illuminazione adeguata: non saltare col buio
  • Condizioni atmosferiche estreme degradano rapidamente i materiali morbidi del trampolino. Durante l’inverno ti consiglio dunque di rimuovere il materassino da salto, la custodia e le imbottiture a molla e conservarle correttamente in cantina o in un luogo riparato.
  • Assicurati che qualsiasi utente pesi meno del peso massimo consigliato.
  • Applica alla struttura solo accessori approvati dal produttore.

 

Regole per un corretto utilizzo del materassino elastico

Qui trovi alcune semplici regole che potrebbero agevolare la tua esperienza su un tappeto per saltare, evitando possibili e divertendoti il più possibile.

  • Non indossare gioielli quando si utilizza un trampolino, poiché potrebbero impigliarsi nella rete.
  • Non indossare indumenti con anelli, ganci o coulisse. Potrebbero impigliarsi nella rete elastica.
  • Non saltare tenendo in mano oggetti duri / appuntiti.
  • Non utilizzare il trampolino se si è sotto l’effetto di droghe o alcol.
  • Montare e lasciare il trampolino in modo sicuro. Non saltare su o giù dall’unità.
  • Non utilizzare il trampolino come piattaforma per saltare su qualcos’altro.
  • Entra e esci dal trampolino solo dall’apertura approvata.
  • Non appendere, strisciare sotto, arrampicarsi o tirare calci alla rete di recinzione.
  • Solo una persona alla volta può utilizzare il trampolino (caso a parte per quelli per adatti a più persone).
  • Non tentare di fare salti mortali.
  • Non utilizzare il cuscino del telaio come maniglia per sollevarti sul trampolino.
  • Non utilizzare il trampolino se il tappetino è bagnato e scivoloso o se c’è vento forte.
  • Non saltare sul trampolino se ci sono oggetti, persone o animali sotto alla rete elastica.

 

Esercizi sul tappeto elastico: i primi passi

Indipendentemente da quanto qualcuno sia agile e atletico, ci sono esercizi di base che tutti dovrebbero provare e imparare quando iniziano a saltare su un trampolino.

L’apprendimento e la pratica di queste tecniche fondamentali mantiene l’utente al sicuro e garantisce lo sviluppo delle abilità di salto necessarie per progredire in modo sicuro verso mosse più impegnative.

Consiglio di mantenere le sessioni brevi per evitare affaticamento, poiché ciò può causare la perdita di controllo e possibili lesioni.

 

Come vestirsi per l’allenamento

Innanzitutto è necessario capire se è il caso di indossare scarpe apposite, calzini o saltare a piedi nudi.

Indossiamo magliette e pantaloncini, oppure ancora meglio maglie a maniche lunghe e pantaloni della tuta per ridurre il rischio di abrasioni ai gomiti e alle ginocchia.

 

Come salire o scendere dal tappeto elastico

Indipendentemente dal fatto che ci sia o meno una scala, imparare a salire o scendere dal tappetone è un’abilità di base da apprendere prima dell’utilizzo.

Sali sulla rete per saltare usando il telaio come appoggio per le mani e poi fai un passo o rotoli dal telaio e balza sulla superficie del tappeto Non calpestare mai direttamente il pad del telaio e utilizzare il telaio solo come appiglio quando si sale o si scende da un trampolino.

Per scendere, cammina a lato del tappeto e afferra il telaio con una mano mentre ti pieghi. Se hai a disposizione una scala, assicurati di tenere saldamente il telaio della scala e di salire saldamente sui pioli mentre sali o scendi.

 

Saltare sul trampolino: prime mosse

Dopo aver appreso le corrette tecniche per salire e scendere dal trampolino, è giunto il momento di memorizzare le posizioni di base necessarie per effettuare i movimenti fondamentali.

 

Fermarsi

Proprio come imparare a frenare mentre si impara a guidare un’automobile, frenare o controllare un rimbalzo è una delle principali mosse di sicurezza che un utente deve perfezionare. È possibile effettuare questa operazione flettendo rapidamente le ginocchia durante l’atterraggio. Questa azione assorbe il movimento verso l’alto del tappetino e consente al saltatore di fermarsi istantaneamente. È un po’ come quando scendi una scala ed è uno dei migliori esercizi per rafforzare in sicurezza ginocchia e gambe.

 

Movimenti di base

Se sei in condizioni fisiche sane e senti di essere pronto per andare oltre il salto iniziale, puoi iniziare ad apprendere i primi movimenti. Padroneggia questi rimbalzi di base prima di passare a sessioni di salto più complesse.

  1. Con una postura eretta e gli occhi sul cuscinetto del telaio, fai oscillare le braccia con un movimento circolare in avanti e verso l’alto
  2. Tieni le dita dei piedi rivolte verso il basso con i piedi uniti mentre sei in volo.
  3. Tieni i piedi a una distanza di circa 40cm quando atterri sulla superficie del tappeto.
  4. E qui ci sono due mosse aggiuntive.

 

Mezzo giradischi

  1. Inizia con una caduta frontale.
  2. Usa le braccia per spingere il corpo a destra o a sinistra e gira il corpo di fronte.
  3. Ruota la testa e le spalle nella stessa direzione in cui gira il corpo.
  4. Tieni la testa alta e il corpo parallelo alla superficie della rete per saltare.
  5. Torna alla posizione originale al termine del mezzo giro.

 

Fianchi girevoli

  1. Inizia con un abbassamento dell’area posteriore.
  2. Oscilla le braccia e gira la testa contemporaneamente a sinistra o a destra.
  3. Completa la torsione ruotando i fianchi nella stessa direzione delle braccia e della testa.
  4. Concludi il movimento atterrando in posizione ribassata.

 

Alcune domande frequenti

Come montare trampolino elastico?

Tutti i trampolini vengono forniti con le istruzioni di montaggio. Assicurati di leggerle prima e solo dopo prova a montare il trampolino. Alcuni dei tappeti sono difficili da montare e richiedono più di una persona. Spesso, un errore significa che devi smontare il trampolino quasi completato e ricominciare dall’inizio. Non ne vale la pena. Leggi prima le istruzioni. Inoltre, puoi cercare su Google il modello che hai acquistato e vedere se qualcuno ha realizzato un video sull’installazione.

 

Cosa faccio se piove o nevica?

Alcuni trampolini sono dotati di coperture antipioggia. Inoltre, se hai acquistato da una società che non vende teli antipioggia, potrebbe valere la pena consultare i siti di altre società per vedere se vendono un parapioggia adatto al tuo trampolino. Indipendentemente da ciò, è probabilmente una buona idea riporre il tuo materasso elastico in un luogo riparato (o smontarlo) quando nevica. Alcuni trampolini possono sopportare la neve, ovviamente, ma l’umidità costante può far arrugginire le saldature. Non ne vale la pena.

 

La luce del sole rovina la rete per saltare?

Nei tappeti di alta qualità, la luce solare non dovrebbe rovinare il tappeto, ma, se possibile, ti consiglio di tenerlo lontano dalla luce solare diretta (ad esempio sotto un albero). Controlla anche il materiale: alcuni tappeti elastici per saltare sono realizzati con materiali più resistenti agli agenti atmosferici di altri. Ti consigliamo di ricercare quali tessuti sono più ideali per la tua zona climatica.

 

Come prendersi cura del trampolino?

Ogni prodotto ha istruzioni di manutenzione diverse. Consiglio dunque di controllare il manuale utente o il sito web dell’azienda produttrice per le istruzioni per la manutenzione.

 

Benefici trampolino: il trampolino elastico fa dimagrire?

Sì, saltare su un trampolino elastico ha davvero parecchi benefici. La forza prodotta dal rimbalzo aiuta a migliorare la massa muscolare e bruciare i grassi rapidamente. Inoltre, rassoda ogni parte del tuo corpo, comprese gambe, cosce, braccia, fianchi e pancia e ha l’ulteriore vantaggio di migliorare l’agilità e l’equilibrio!

 

Conclusioni

Dopo aver letto questa lista dei migliori e più sicuri trampolini dell’ultimo anno, hai tutte le informazioni per scegliere il più adatto a te e alla tua famiglia.

I tappeti elastici per saltare possono garantire sano divertimento ed esercizio fisico, sia per i bambini che per gli adulti.

Divertiti e ricorda: salta solo una persona alla volta. Non importa quale sia il limite di peso. Altrimenti, corri il rischio che gli utenti possano scontrarsi o cadere l’uno sull’altro.

Hai qualche dubbio o domanda? C’è un trampolino che avrei dovuto inserire nella lista? Hai uno di questi tappeti elastici e vuoi darmi la tua opinione a riguardo?

Lascia un commento qui sotto.

Quando posso rispondo sempre a tutti.

Un abbraccio,
Lo staff